“La signora Panarelllo ha risposto a tutte le domande senza nessun tipo di cedimento riconfermando integralmente la stessa versione i fatti che è stata data in questi giorni agli inquirenti. Non si é assolutamente contraddetta, ha spiegato tutto ciò che doveva spiegare senza nessun tipo di problema. Ha manifestato la propria disponibilità a collaborare con le forze di polizia e la magistratura e ha reso un pieno ed ampio interrogatorio”. Lo ha detto l’avvocato Francesco Villardita, il legale di Veronica Panarello, fuori dal carcere di Piazza Lanza a Catania, al termine dell’interrogatorio di garanzia alla presenza del sostituto procuratore di Ragusa, Marco Rota  di Saul Caia e Dario De Luca