Ore 16.15 Aula di Montecitorio, Camera dei Deputati. La mozione di sfiducia individuale al ministro dell’Interno Angelino Alfano dopo gli scontri tra operai AST e gli agenti di polizia a Roma a firma Sel-M5S viene discussa in un’Aula semideserta. I banchi del Pd e di Forza Italia sono praticamente vuoti. Il partito di Silvio Berlusconi e Matteo Renzi adducono praticamente le stesse motivazioni per affermare il loro voto contrario, suscitando reazioni polemiche nei deputati di Sel, tra i pochi presenti alla discussione  di Manolo Lanaro