“Il ticket Violante-Bruno per la Consulta resiste. Il Pd lo voterà”. Così la vicesegretaria del Pd Debora Serracchiani risponde, al termine della riunione della segreteria del partito al Nazareno, in merito all’elezione dei giudici della Consulta e dei membri laici del Csm mancanti. “Non so se oggi ci sarà la votazione determinante – ha aggiunto – si è lavorato molto anche in queste ore per trovare la quadratura, che dipende molto dal centrodestra. Noi insistiamo su Violante”. Poi alla luce dell’incontro tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi svoltosi ieri a Palazzo Chigi, la vicesegretario dem afferma: “Noi siamo al governo e abbiamo l’onore e l’onere della proposta politica. Andiamo avanti confidando che su alcuni temi si possa trovare una convergenza più ampia non solo con Forza Italia, ma con tutta l’opposizione”, aggiunge la Serracchiani  di Manolo Lanaro