Seconda giornata di servizi sociali a Cesano Boscone (Mi) per Silvio Berlusconi (dopo la condanna per frode fiscale nel processo Mediaset) che ha iniziato a svolgere le attività previste poco dopo le 9.45. Nessuna dichiarazione ufficiale dallo staff dell’istituto Sacra Famiglia su cosa abbia fatto concretamente l’ex presidente del Consiglio. Ad accoglierlo all’ingresso della struttura S. Pietro, come venerdì scorso, il direttore delle unità residenziali Michele Restelli, mentre il direttore generale Paolo Pigni si è limitato a dire: “E’ andato tutto bene”. All’uscita Berlusconi non ha rilasciato dichiarazioni, ma si è fermato a ringraziare una fan, munita di cartellone “Silvio sei unico“, che lo ha rincorso. Tra i commercianti di Cesano Boscone serpeggia però il pessimismo: “Gli affari non sono migliorati dall’arrivo di Berlusconi”, mentre una barista si dichiara senza mezzi termini: “Se viene qui gli faccio vedere le bocce”  di Francesca Martelli