Dal palco di Pontida (Bergamo) Roberto Calderoli, senatore della Lega (in t-shirt e occhiali da sole), si accoda alla sua maniera alla moda del momento. Sbuccia una piccola banana e se la mangia, poi puntualizza: “Non sono razzista, ma ciascuno è pregato di mangiarsi la banana a casa sua” e lancia la campagna referendaria per “l’abrogazione dell’abrogazione del reato di immigrazione clandestina”, uno dei temi forti dell’edizione di Pontida 2014  di Alessandro Madron