Per mercoledì 5 febbraio è stato proclamato uno sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico locale dalle sigle sindacali FILT CGIL, FIT CISL, UILT UIL, FAISA CISAL, UGL e ORSA. Gli orari e le modalità variano da città a città. Sono previste come di consueto fasce di garanzia.

Milano Atm
Agitazione prevista dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Roma Atac
Corse garantite da inizio servizio alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio, sono a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo. Inoltre, nella notte tra martedì e mercoledì sono previsti disagi sulle linee notturne da N1 a N27.

Bologna/Ferrara TPER
Sui servizi automobilistici e filoviari dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara (bus e corriere), lo sciopero si svolgerà dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio. Negli orari di sciopero, i servizi di trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano non saranno garantiti.

Napoli Anm
Per le linee bus, il servizio sarà sospeso dalle 9 alle 17.
Linea 1: ultima corsa con partenza da Piscinola alle 9.12, da Garibaldi alle 9.20. Il servizio riprende nel pomeriggio con prima corsa da Piscinola alle ore 17.28 e da Garibaldi alle ore 18.08.
Linea 6: ultima corsa da Mostra alle 9.22 e da Mergellina alle 9.30.
Funicolari Centrale, Chiaia, Montesanto e Mergellina: il servizio sarà sospeso dalle 9.20 alle 17.

Palermo AMAT
Sciopero in programma dalle 8.30 alle 17.30.

AGGIORNAMENTO: lo sciopero è stato rinviato. I sindacati hanno, infatti, accolto l’invito dell’Autorità di Garanzia per gli Scioperi che aveva chiesto di deferire l’agitazione “in considerazione delle gravi condizioni climatiche in corso”.