Primo incontro a Roma su Alitalia tra i sindacati ed il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, in attesa che domani il Cda dell’azienda presenti il piano industriale. Luigi Angeletti, segretario della Uil, incalzato dalla giornalista di Report (Rai3) Giovanna Boursier sull’intervento di Poste italiane nell’operazione di salvataggio dell’azienda. Angeletti ad un certo punto esclama stizzito verso la cronista: “Lei è un’azionista di Air France”. Intanto restano i dubbi sulla partecipazione della compagnia francese all’aumento di capitale o sulla consistenza degli esuberi, ma tutti i leader sindacali escludono che siano previsti nuovi licenziamenti da parte di Alitalia: “Non si è parlato di esuberi, un piano che contempli tagli ci vedrebbe in disaccordo” afferma la leader della Cgil Susanna Camusso, la quale ha lasciato la riunione molto prima degli altri per non meglio precisati ‘altri impegni’. Per Raffaele Bonanni: “Bisogna salvare ad ogni costo la baracca”  di Manolo Lanaro