Tragedia nel Gp di Mosca in Superbike, categoria Supersport. L’italiano Andrea Antonelli, 25enne di Castiglione del Lago, del Team Go Eleven, sotto una pioggia battente ha perso il controllo della sua Kawasaki nel corso del primo giro (quando viaggiava a 250 km/h), è caduto ed è stato investito dalla Honda di Lorenzo Zanetti, che non è riuscito ad evitarlo. Secondo la prima ricostruzione, la pedana della moto di Zanetti ha colpito in pieno il casco di Antonelli. Trasportato nell’ospedale del circuito, il motociclista è morto poco dopo. Gara sospesa