“Nel provvedimento non c’è nessun intervento a favore o contro Silvio Berlusconi“. Risponde così il ministro della Giustizia, Anna Maria Cancellieri alla domanda posta da Stefano Feltri de il Fatto Quotidiano sulla possibilità che il decreto possa aiutare l’ex premier per i suoi guai giudiziari. Ma durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi a Roma, il Guardasigilli spiega: “E’ un provvedimento che riguarda la popolazione carceraria e non tocca affatto il presidente Berlusconi”  di Manolo Lanaro