“Io ho chiesto una relazione sullo stato di avanzamento del contratto dell’Italia per gli F-35. I patti sono da mantenersi, ma oggi non mi sognerei mai di fare una spesa del genere”. Incalzato dall’inviata di Presadiretta (Rai3) a Roma sull’opportunità di una spesa 90 cacciabombardieri che potrebbe arrivare fino a 40 miliardi di euro all’Italia da qui fino al 2050, l’ex premier risponde: “Ci faremo del turismo aereo”  di Giulia Bosetti