Le anticipazioni del numero del 15 gennaio con Stefano Feltri. Continuiamo a occuparci degli impresentabili del Pd, questo perché è il partito che si avvia ad avere la maggioranza. Così, dopo le gesta di Mirello Crisafulli è la volta del senatore Nino Papania. Ma un faro è stato acceso anche sulla parentopoli del leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini. Poi spazio anche alla campagna politica molto aggressiva che sta facendo il prof. Mario Monti. Si comporta come un politico qualsiasi alla ricerca di voti e consensi. E poi il potere vero. C’è il caso Fiat con la notizia che i 1.400 lavoratori di Pomigliano in cassa integrazione non verranno riassunti perché la fabbrica non ha prospettive di rilancio. Mentre le Assicurazioni Generali hanno annunciato di uscire dai salotti buoni, come Corriere della Sera e Telecom. ‘In edicola’: ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it (riprese e montaggio Paolo Dimalio, Samuele Orini, elaborazione grafica Pierpaolo Balani).
Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano