Dicendo Blu Moon tutti pensano canzone scritta nel 1934 da Richard Rodgers e Lorenz Hart. In realtà la luna blu è un fenomeno astronomico e sarà visibile nei nostri cieli, perturbazioni permettendo. l’ultima notte di agosto. Tra Sarà, infatti, possibile assistere a un secondo plenilunio dopo quello che si è verificato all’inizio del mese, proprio il primo agosto.

E’ un caso raro che due pleniluni si verifichino all’interno dello stesso mese e questo accade perché il calendario formato dai dodici mesi dell’anno non è perfettamente calibrato con le fasi lunari. La seconda luna piena di solito prende il nome di ‘blue moon’, ‘luna blu’, non per il suo colore ma appunto per la sua rarità. Si tratta di un fenomeno che non si ripeterà fino a luglio 2015. Mediamente la luna blu compare ogni 2,7 anni, con non grandissima regolarità. L’ultima si è potuta ammirare il 31 dicembre del 2009, che coincise con una parziale eclisse lunare per chi la guardava dall’Europa, Asia, Africa e da alcune regioni dell’Alaska. Due mesi con due lune blu si sono avuti l’ultima volta nel 1999 e la prossima sarà nel 2018. La luna blu sarà al suo massimo alle 15.58 ora italiana. la prossima ci sarà il 31 luglio 2015.