La camera ardente di Ajmone Finestra, combattente repubblichino, ex sindaco di Latina e senatore missino è diventata una parata della nostalgia e dell’orgoglio fascista. “Uno degli ultimi veri patrioti”, il commento ricorrente tra i presenti, soprattutto anziani: “Ha creduto fino alla fine nelle cose giuste”. Anche Maurizio Gasparri è venuto a Latina a rendere omaggio a Finestra. “E’ stato uno dei punti di riferimento della nostra comunità”, ha affermato il senatore del Pdl che continua: “Abbiamo avuto la stessa formazione politica”  di Tommaso Rodano