Lunedì scorso il Capo dello Stato ha chiesto alla politica e all’informazione una tregua fino al G8 dell’Aquila.  La tregua non riguarda Minzolini, in tregua permanente con le notizie visto che il suo Tg1 viene da alcune sere superato in tromba (pensate) dal Tg5 di Mimun!!!
Alla tregua presidenziale ha subito aderito Papì sperando che per almeno qualche giorno non uscisse fuori sui giornali qualche patrizia a ricordargli che gli euro pattuiti per la prestazione erano duemila e non mille.