Non solo sole mare e vento, la Puglia è anche solidarietà. Dopo l’alluvione che ha colpito il Gargano nei giorni scorsi, sono molti i pugliesi che si stanno muovendo per aiutare la propria terra, anche da Milano. L’asta solidale ha preso il via dal duo di comici “Pio e Amedeo”, che in pochi giorni hanno attirato l’attenzione di molti volti noti (come Belen Rodriguez, Francesco Totti e il Trio Medusa), che hanno venduto on-line alcuni loro oggetti autografati. Seppur lontani dal Sud, un gruppo di ragazzi pugliesi residenti a Milano si sta dando da fare per aiutare gli alluvionati. Le Associazioni Stazione di Testa, Inchiostro di Puglia, Salento US e lo staff di Breri, ristorante e bar pugliese in zona Brera, hanno programmato un evento benefico per giovedì 18 settembre.

Grazie alla collaborazione con Terra di Mare le associazioni sono entrate in contatto con la famiglia di Antonio Facenna, il ragazzo che ha perso la vita durante l’alluvione, cercando di mettere in salvo gli animali dell’azienda agricola. Alla serata sarà presente Bruno Infante, il cugino di Antonio che ritirerà simbolicamente il ricavato dalle donazioni spontanee e delle consumazioni. La cifra raccolta servirà a rimettere in sesto l’azienda della famiglia andata distrutta a causa del maltempo.

L’appuntamento è in via Pontaccio 5, protagonista la beneficenza ma anche la buona tavola: il ristorante Breri, che nasce da una crasi tra Brera e “Beri”, propone infatti piatti rigorosamente provenienti dalla Puglia acquistati da piccoli produttori regionali. Il locale nasce “per necessità”, dice Lorenzo, uno dei proprietari, a ilfattoquotidiano.it: “Io e Andrea abbiamo sempre frequentato Milano, anche quando eravamo ancora a Bari. Ci siamo subito accorti che c’era una comunità pugliese numerosa e che la cucina della nostra regione non era degnamente rappresentata”. Da qui è nato tutto e pian piano le cose sono andate bene, tanto che a Lorenzo e Andrea è stato chiesto di aprire un ristorante all’estero.

Le specialità che rendono il cibo pugliese riconoscibile in tutto il mondo sono molteplici, al Breri si possono trovare i caratteristici panzerotti con cime di rapa e carne, la focaccia barese con le olive, il riso patate e cozze, la parmigiana e le orecchiette con le cime di rape. La diversità della cucina pugliese, come conferma Lorenzo: “Si sa che in Puglia la qualità del cibo è alta. Il punto di forza della nostra cucina regionale è l’ampia varietà di ingredienti”. Una cucina sana, tradizionale e all’occasione, anche solidale.