Sulla via di Santiago

Astorga

giorno 21

Condividi
Ci sono state tante distrazioni. Ragazzi e fumo
Chandler, 23 anni. Usa

Sono in un momento di transizione molto importante, non so cosa fare dopo il college. Ho delle aspettative dal cammino: voglio capire quali siano le mie passioni. Tutti sembrano così sicuri di quello che vogliono, io non lo so. Mi piacciono le persone, per questo è difficile capire in che direzione andare. So solo che voglio lavorare nel sociale. Qui ho tempo e spazio per pensare. Sono partita con mio papà, siamo al 22esimo giorno di cammino. Sono stupita di come stia andando. Volevo aggiornare più spesso il mio diario, e invece ho scritto solo per quattro giorni. Sul cammino pensavo di essere una persona migliore, ma ho scoperto che non è così. Ci sono state varie distrazioni: i ragazzi, il fumo. Sono stata impaziente, mi sono arrabbiata per il mio stato fisico. A casa, a Seattle, ho più controllo su me stessa. Qui finisci in situazioni che non puoi dominare, e questo è l’unico modo per crescere. Sto imparando ad avere fiducia in me stessa. A perdonarmi e ad accettarmi.

Astorga

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×