Politica

Sgarbi alla Camera infuriato contro Di Maio: ‘Non è un caso politico, ma psichiatrico. Si trovi lavoro che non ha mai avuto’

Luigi Di Maio, che è ministro di due ministeri, non sa che i poteri sono tre: legislativo, esecutivo e giudiziario. Non c’è bisogno di rivolgersi alla magistratura per difendere le scelte legittime del governo, la magistratura non deve entrare nelle scelte del governo. Se poi, come è già accaduto, Di Maio vota a sua insaputa, sarà un problema psichiatrico e non politico. Di Maio torni a scuola e si trovi un vero lavoro che non ha mai avuto”. Lo ha detto il deputato del gruppo Misto, Vittorio Sgarbi, intervenendo in Aula sulle presunte manipolazioni del contenuto del dl Fiscale, denunciate dal vice premier e ministro del Lavoro, ieri sera a Porta a Porta.

Leggi tutti i commenti