Mia moglie in crisi mistica va alla messa (in scena)

Mentre lei sente il bisogno di consegnarsi ai preti, guardiani della tristezza, io resto sordo alle lusinghe dello spirito. Mi arrabbio e spesso volano parole grosse
Mia moglie in crisi mistica va alla messa (in scena)

Mia moglie viveva il silenzio come una minaccia fisica, quasi che lasciare scivolare anche soli pochi istanti di vuoto sonoro si rivelasse fatale per la sua stessa sopravvivenza. Passava al telefono intere mezzore per baloccarsi con il riverbero della sua stessa voce. Ogni movimento domestico era sempre brusco e avventato, capace di produrre un fracasso […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.