Niki Lauda sarà costretto a pazientare, cosa nella quale non è bravo. Secondo i medici austriaci il trapianto di polmone è andato bene, ora per il 69enne ex tri-campione di Formula 1 (a cui in passato sono stati trapiantati anche i reni) si tratta di sostenere il decorso, che per un paziente della sua età […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Sugarfree, quattro amici al Festivalbar. Sono rimasti in tre

prev
Articolo Successivo

Addio a Zombie Boy, tra i modelli più tatuati e amico di Lady Gaga

next