L’intervista - Pio e Amedeo

“Da ragazzini eravamo dei nerd: forse gli unici a non scippare le persone”

Il duo comico: “Siamo cresciuti nella zona popolare di Foggia. Sempre insieme”

22 Luglio 2018

Il congiuntivo lo sanno utilizzare, conoscono il buongiorno e il buonasera, non ruttano dopo aver bevuto né indossano zoccoli Scholl, quelli noti per il rumore estremo quando si cammina, “in realtà siamo anche andati vicini alla laurea, poi per il lavoro abbiamo lasciato”. Sono Pio e Amedeo, foggiani, anno di nascita 1983, uno il 20 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.