Alberto Dubito e Fausto & Iaio: Milano inghiotte ancora i ventenni

Alberto Dubito e Fausto & Iaio: Milano inghiotte ancora i ventenni

A proposito di memoria e memorie, di storia e storie intrecciate. Sabato 18 marzo. Davanti al bellissimo doppio murale creato da writer e street artist in via Mancinelli, al Casoretto, per ricordare 39 anni dopo l’omicidio ancora vergognosamente rimasto impunito di Fausto Tinelli e Lorenzo “Iaio” Iannucci, “colpevoli” di frequentare il Leoncavallo, incontro Paolo Cerruto, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.