Martedì sera, prima del colpo di pistola in piazza Meardi a Voghera, l’assessore comunale leghista alla Sicurezza Massimo Adriatici (47 anni), secondo la ricostruzione della Procura di Pavia, scambia due parole con il titolare di un bar lì vicino. Il giorno precedente, gli viene detto, una persona ha disturbato gli avventori. È, secondo gli atti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Csm, la riforma non passa: votano contro 4 toghe su 6

prev
Articolo Successivo

Green pass e campagna vaccini, dal governo uno schiaffo a Salvini

next