Lotta al coronavirus in Campania, grande è la confusione sotto il cielo. Il governatore Vincenzo De Luca, passata la sbornia delle “sceriffate” col “lanciafiamme”, e del fai da te, ieri ha scritto una drammatica lettera al governo. Da Napoli a Caserta, passando per Salerno, Avellino e Benevento, manca tutto. “Zero ventilatori polmonari; zero mascherine P3; […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Ecco i test del sangue: più economici e rapidi dei tamponi

prev
Articolo Successivo

Non è il Sars-Cov2, ma Salvini ci casca

next