Possiamo chiamarlo il metodo Autostrade: per 5 anni il colosso controllato dall’Atlantia dei Benetton ha evitato di pagare 1,2 miliardi per mettere in sicurezza le barriere, non più a norma, su tutta la sua rete: una manomissione che riguarda oltre 1600 viadotti in base ai documenti consultati dal Fatto e all’attenzione dei magistrati di Avellino. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Tutte le colpe nello scandalo di Bio On

prev
Articolo Successivo

Reddito, arrivate all’Inps la metà delle integrazioni dei beneficiari

next