Delle due signore dell’Eni, l’una ha celebrato con tono ottimistico i successi della compagnia e i programmi futuri. Emma Marcegaglia, la presidente, ha espresso “grande soddisfazione per i risultati raggiunti nel 2018” e per il rafforzamento della “nostra posizione in Norvegia, Indonesia, Messico e Medio Oriente”. E ha annunciato un nuovo piano di acquisto di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Rc auto. Le compagnie provano (ancora) a risparmiare sui danni

prev
Articolo Successivo

Unicredit pensa a Commerz, ma Berlino non vuole

next