Vagli a dire che è più probabile morire per un attacco di squalo o una caduta dal letto che per un incidente aereo. O che andare in aereo è 60 volte più sicuro che in macchina e che l’unico mezzo meno rischioso è l’ascensore. Non servirà a nulla. L’aviofobico, infatti, resterà indifferente, accartocciato nel suo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il Male contro il Maligno: l’approccio opposto tra i cattolici e gli ortodossi

prev
Articolo Successivo

Facce di casta

next