Arriva dal Giappone, niente di meno che dal Biotherapy Development Research Center nipponico e più che una scoperta è già un miracolo. È il gelato che non si scioglie. Finora – pare – l’oggetto più resistente ai colpi di sole con cui ci dilettiamo usualmente in questa rubrichina estiva. Eppure il colpo di calore l’ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Gli europei e la birra: la vera spaccatura tra Nord e Sud è qui

prev
Articolo Successivo

Con B. in spiaggia scende la bandana

next