Pensiero o azione? Politica e politologi separati in casa

Pensiero o azione? Politica e politologi separati in casa

Giovanni Sartori, morto il 4 aprile scorso a 92 anni, è stato un pensatore geniale del sistema italiano. Aveva studiato e anticipato tutto, a partire dal “Sultanato” di B., ma i furbi professionisti del Palazzo  non hanno mai seguito le sue grandi lezioni. È il triste destino delle élite accademiche: scrivere solo editoriali

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.