L’orologio svizzero alla nostra portata

L’orologio svizzero alla nostra portata

Doveva essere un prodotto per risollevare l’industria svizzera degli orologi. Divenne di più: uno status-symbol, un oggetto da collezione e d’arte, ma anche una copertina di Linus. Merito dei suoi prezzi economici, dei suoi modelli sempre nuovi, dei negozi onnipresenti e di pubblicità accattivanti. Questi sono alcuni elementi del successo degli Swatch (crasi di Swiss […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.