Evoluzionisti e creazionisti litigano volentieri. I primi sono convinti che l’evoluzione proceda a caso, per tentativi ed errori. Secondo i creazionisti c’è invece una Mente divina che pianifica tutto, e la natura è espressione di un “Disegno intelligente”. Ma ci sono un paio di principi darwiniani su cui gli evoluzionisti e i creazionisti concordano: la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

L’orologio svizzero alla nostra portata

prev
Articolo Successivo

“Sono io Arno Saar. In Italia è impossibile tenere un segreto”

next