Investimenti con rendimento nullo, così si evita di pagare il bollo

Investimenti con rendimento nullo, così si evita di pagare il bollo

È vero che gli italiani hanno un’idiosincrasia per le tasse. Ma è giustificata l’irritazione di un piccolo risparmiatore colpito da un’imposta a fronte di un rendimento nullo, se non peggio. Sopra i 5.000 euro si paga infatti il bollo dello 0,2% annuo su titoli di Stato, obbligazioni, azioni ecc. Subiscono tale balzello per esempio i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.