E Renzi restò con 600 euro l’anno

Conti in tasca - La famiglia dell’ex premier fa un altro debito per la villa a Firenze: ma come campa?
E Renzi restò con 600 euro l’anno

Il disastro finanziario del 2008 è partito dai mutui subprime, garantiti a chi aveva un lavoro precario e un reddito incerto. La lezione è servita? Sembra di no, a guardare la storia del mutuo concesso a Matteo Renzi: 900mila euro per l’acquisto di una casa a Firenze del valore complessivo di 1,3 milioni di euro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.