Anche Milano ha le sue brutture, passa la voglia di mangiarlo

“Milano, città civile. Un’inchiesta statistica e igienica dell’Ufficio del lavoro della Società Umanitaria stabiliva che su oltre 600 panifici, 19 si trovano al di sotto del livello stradale con poca aerazione. Spesso ricevono l’aria da cortili interni, a volte molto angusti e non sempre liberi da sostanze residuarie (scopature, ecc.) in putrefazione; quando poi ricevono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.