Questa storia ha del meraviglioso perché è la cristallizzazione di tutto quello che non solo non va, ma che pure appare difficile cambiare nonostante i proclami. La racconta, in uno sfogo su Facebook, Federico Anghelè, direttore di The Good Lobby in Italia, una non profit con l’obiettivo di dare voce anche a gruppi di interesse […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Tasse ai ricchi e più welfare: la battaglia si decide adesso

prev
Articolo Successivo

Nord Corea e cybercrime. “Lazarus”: come imperversano gli hacker di Pyongyang

next