L’interrogatorio si è tenuto giovedì, in gran segreto, davanti al pm e alla polizia giudiziaria della Procura di Tempio Pausania. Al magistrato Ciro Grillo ha ripetuto la versione già fornita oltre un anno fa, precisando molti dettagli su elementi emersi nelle indagini: quella notte, nell’appartamento di famiglia del Pevero, a Porto Cervo, non c’è stata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Frattini vola al vertice del Consiglio di Stato. L’ex ministro di B. neo presidente aggiunto

prev
Articolo Successivo

Si è pentito il boss Nicolino Grande Aracri. Tremano politica, massoneria e Vaticano

next