Non è ancora ufficiale, ma a breve arriveranno nuove restrizioni nel commercio: bar, ristoranti e palestre vedranno probabilmente limitare in parte o del tutto le loro attività. Il commercio, in generale, è già stato col turismo e gli spettacoli dal vivo la principale vittima della prima fase della pandemia e s’avvia a esserlo anche nella […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Assegno unico ai figli. Via gli altri bonus, 200 euro da luglio

prev
Articolo Successivo

Oggi il 45% dei poveri sono “nuovi”, creati dalla pandemia

next