Non è più solo una riforma: un po’ pasticciata, per certi versi deludente. Adesso è un caso politico dentro il M5S. Il nuovo testo sullo Sport preparato dal ministro Vincenzo Spadafora viene fermato dal direttivo 5 Stelle, che punta a rinviare l’approvazione in Consiglio dei ministri. Dicono che anche Luigi Di Maio si sia smarcato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Stragi e cronisti da non scordare: Bologna e Milano narrate da Vespa

prev
Articolo Successivo

Ferri, processo sospeso. Nuova incolpazione per Palamara

next