Ogni giorno, com’è noto, ha la sua pena, alcuni ne hanno due: ieri, mentre il governo provava a chiudere la querelle Autostrade, gli è ricaduta addosso l’Ilva. Colpa, per così dire, di un nuovo piano – che poi non è neanche nuovo – di Stefano Patuanelli: ne ha parlato ieri Repubblica e il ministro dello […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Brunetta e il suo elogio del premier

prev
Articolo Successivo

Venaus, decade il sindaco: “Un complotto”

next