Davanti alla coppia Giuseppe Conte-Roberto Gualtieri che a Palazzo Chigi fa le consultazioni con i capigruppo per gli Stati generali, sfilano le delegazioni di Iv e di Pd, a ruoli invertiti. I renziani sono particolarmente concilianti, i dem più critici, pur se attenti a tirare la corda, evitando che si rompa. Il dettaglio che illumina […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Gli Stati Generali decisivi per fare il Recovery Plan”

prev
Articolo Successivo

Regioni: ecco le 116 zone rosse (con o senza l’ok del governo)

next