Mascherine, guanti, disinfettanti, tamponi, esami sierologici. Ma anche alimenti e altri prodotti essenziali, telefonia, connessione al web, per finire con i servizi alla persona e alla famiglia. La pandemia da coronavirus non ha portato con sé solo i problemi sanitari, ma anche enormi tensioni economiche per le famiglie, strette nella tenaglia il calo delle entrate […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Iperconnessi tutto il giorno: dramma di un giovane su 3

prev
Articolo Successivo

Nuovi lavori: ecco come si riciclano gli italiani

next