La storia

“Vogliamo tutto”: l’Autunno caldo che mutò l’Italia

18 Maggio 2020

La memoria dello “Statuto”, cinquant’anni dopo, non può avere un solo compleanno. Ma va scovata, invece, ripensando al titolo di un romanzo di Nanni Balestrini, Vogliamo tutto, e provando ad affondare nei ricordi di un intero biennio, quello tra il 1968 e il 1969, che ridisegnò il mondo, e un po’ anche l’Italia, a cominciare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.