Sul fronte economico, il lockdown conseguente all’emergenza sanitaria ha provocato per lo Stato una crisi di liquidità a tutti i livelli. Le entrate tributarie, contributive ed extratributarie si sono fortemente ridotte, ma non altrettanto la spesa, che semmai è lievitata. Anche se la fase più critica dovesse chiudersi a breve e si avviasse la ripresa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Ritirato lo scudo ai medici. Un “tavolo” per l’immunità

prev
Articolo Successivo

I rischi del “decreto Credito”: zero controlli, molti furbetti

next