Stanotte ho sognato di essere il protagonista di Reality, il film di Matteo Garrone. Non so se avete presente la scena in cui questo pescivendolo che sogna di entrare nella casa del Grande fratello scavalca la recinzione di Cinecittà e si intrufola nella casa, di notte, mentre un manipolo di subumani si tuffano in piscina […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Coloni, fuoco amico sul “Piano del secolo”

prev
Articolo Successivo

Fritti militari, ostriche per Galileo e Krug al Colle

next