Il Senato si è commosso di fronte a una storia tanto triste. E così ha accordato a Roberto Formigoni una pensione sociale da circa 700 euro perché il rischio è che non abbia di che sfamarsi. E a breve Palazzo Madama potrebbe pure restituirgli il vitalizio che gli ha congelato appena lo scorso 1 agosto, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Alessandro Di Battista si rimette in viaggio. “Vado in Iran per lavorare al nuovo libro”

prev
Articolo Successivo

Marti, che melina: deciderà Palazzo Madama

next