Arriva la notizia ed è subito un dilagare per ogni tramite: i siti, i social, il passaparola. La prima carezza è quella di Rosario Fiorello. È un tweet. Lo traduciamo dal siciliano: “Orsù, Maestro, alzatevi”. Tutti sanno che Andrea Camilleri è in ospedale – un arresto cardiaco – e l’Italia intera, ma anche tutto il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Trasparenza, alla Camera prime sanzioni: da Fico daspo a 11 lobbisti

prev
Articolo Successivo

Élite e mercati: I veri nemici dei 5stelle

next