Fiumicino, 700 accompagnatori turistici rischiano il posto di lavoro

Aeroporti di Roma ed Enac hanno deciso di non rinnovare più i tesserini per la sosta nelle aree sterili

Circa settecento accompagnatori turistici dell’aeroporto di Roma Fiumicino rischiano il lavoro. Alcuni di loro lo hanno già perso, per tutti gli altri sarà questione di mesi. Una crisi inaspettata che è scattata a metà febbraio, dopo una decisione presa dalla società Aeroporti di Roma su impulso delle autorità aeroportuali: questi operatori non potranno più essere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.