La prima chance può arrivare a cinquant’anni, quando l’occhio del riflettore all’improvviso ruota di pochi gradi e illumina chi per due decenni è rimasto all’ombra della gloria altrui; chi da due decenni compone pezzi da hit, da falò intorno alla spiaggia, da standing ovation a Sanremo. “Oramai neanche ci pensavo più e mi andava bene, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Le mille vite di Mister Pc Allen, l’altro volto Microsoft

prev
Articolo Successivo

Paola Egonu, stella in ritardo del volley femminile italiano

next