Da oggi, ogni mercoledì, torniamo sul caso irrisolto del Mostro di Firenze, partendo dal duplice omicidio di 50 anni fa che in pochi collegarono a lui. Ha sei anni. È fuori da un casolare in aperta campagna. È buio nero. Ma lui non appare spaventato. Bussa. Più volte. Poi scandisce bene, con calma: “Aprimi l’uscio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

“Il suo cane non abbaia italiano: non lo voglio”

prev
Articolo Successivo

Waters la leggenda costretto ancora a cantare “The wall”

next