L’intervista

“Io i bulli li conosco bene, li ho subiti e combattuti. E li porto sullo schermo”

Edoardo Pesce - È Simoncino in “Dogman”: “Anche stavolta il pubblico mi identificherà col personaggio”

20 Maggio 2018

Per chi ama i film a lieto fine, o le storie di (presunta) redenzione; per chi ama ricamare sul ragazzo cresciuto in periferia modello-Ramazzotti e arrivato (da protagonista) sulla passerella di Cannes; per chi crede nella bontà di lottare con testa e corpo, pugni inclusi, con i minuti della vita, uno come Edoardo Pesce offre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.