Qualche mese fa, un uomo viene fotografato all’aeroporto di Los Angeles. È su una sedia a rotelle. Ha un cappuccio sopra il viso, pare voglia nascondersi. Lo trasporta la compagna, con lui c’è anche la figlia. Le foto fanno il giro del mondo. Quell’uomo, anche se non sembra, è Eric Clapton. Ha 72 anni e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Un autunno alla ricerca del nuovo Frank Underwood

prev
Articolo Successivo

La Serie A (forse) s’arrende: la Var funziona. E oggi c’è la Champions

next